Elezioni europee 2014: come si vota

elezioni europee 2014 come si vota


Perchè si vota?
Si vota per il rinnovo del Parlamento Europeo.

Chi può votare?
Possono votare tutti i cittadini che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e siano iscritti nelle liste elettorali. Sono altre sì elettori i cittadini di altri Paesi membri dell’Ue iscritti nell’apposita lista elettorale del comune italiano di residenza.
I cittadini italiani residenti all’estero e regolarmente iscritti all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) possono esercitare il diritto di voto nel luogo di residenza.

Quando si vota?
Le Elezioni Europee 2014 si svolgono solo domenica 25 maggio 2014, con l’apertura dei seggi fissata per le ore 7 e la chiusura per le ore 23.

Come si vota?
Si vota tracciando una croce sul Movimento Cinque Stelle ed inoltre è possibile ma non obbligatorio esprimere fino a tre preferenze per i candidati, facendo tuttavia molta attenzione a non indicare tutti soggetti dello stesso sesso: se non si indicano soggetti di sesso differente si incorre nell’annullamento della terza preferenza indicata.
Lo stabilisce la legge sulla parità di genere approvata dalla Camera in via definitiva e volta a introdurre nella legge elettorale europea disposizioni per rafforzare la rappresentanza di genere.
come si vota uomo donna
Per votare l’elettore deve esibire la tessera elettorale e un documento di riconoscimento personale (carta d’identità o altro documento di identificazione munito di fotografia, rilasciato da una Pubblica Amministrazione).
Nel caso la tessera elettorale non risulti più utilizzabile per l’esaurimento di tutti gli spazi relativi alla certificazione del voto occorre, prima di presentarsi a votare, richiedere una nuova tessera elettorale.

La Tessera Elettorale
E’ un documento che spetta, di diritto, a tutti gli elettori e viene consegnata a domicilio, a cura dell’Ente, al compimento del 18° anno di età. In caso di mancata consegna, o di smarrimento  il cittadino, potrà richiederla a vista presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Catania Via Castello Ursino N.10 piano 2, Tel. 095/7424317 – 7424318 – 7424403 Fax  095/7424409.

Voto Domiciliare per gli elettori affetti da gravi infermità
L’elettore interessato deve far pervenire al Sindaco del comune nelle cui liste elettorali è iscritto, in un periodo compreso fra il 40° e il 20° giorno antecedente la data della votazione, una dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora, corredata della prescritta documentazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell’Azienda Sanitaria Provinciale.

 

Potrebbe interessarti anche...