Il M5S aiuta le micro, piccole e medie imprese siciliane con il Microcredito. Ecco come.

Da lunedì 12 maggio, grazie al fondo di garanzia per il Microcredito, voluto dal Movimento 5 Stelle della Sicilia si può presentare la domanda per richiedere prestiti a tasso bassissimo e senza garanzie.
E’ stato creato dai deputati regionali del Movimento con la restituzione del 70% dei loro stipendi; questo conto è sempre aperto e in evoluzione e ogni deputato dell’Ars, di qualsiasi appartenenza politica, può versarvi parte del proprio stipendio. Con logica e matematica previsione, l’unico gruppo che finora ha versato i propri emolumenti in questo conto, è il nostro!
Microcredito
Attualmente la somma del fondo ammonta ad un milione di euro, cifra data dalla restituzione del 2013; questo vuol dire che l’ammontare andrà aumentando, col passare del tempo, per mezzo delle successive erogazioni mensili. Ma già con l’effetto moltiplicatore garantito dalla banca, le somme erogate saranno di 3 milioni di euro.

Questo fondo garantisce la copertura del debito qualora il richiedente non fosse nelle condizioni di onorarlo; quindi si fa richiesta del credito e, se non si riesce a pagarlo, la banca preleverà l’ammontare del debito dal fondo.
Il Microcredito è rivolto a tutte le imprese, cooperative, consorzi, società che operano nel territorio siciliano e hanno la necessità di avere un prestito per aprire, rinnovare, consolidare la propria attività. Non ci saranno limiti di alcun genere e non verrà richiesta alcuna garanzia personale; questa è una magnifica novità che darà ossigeno e speranza a tanti giovani che vogliono gestire il proprio futuro. L’unica richiesta sarà l’attestazione di un’attività eticamente compatibile; da ciò, va da se, verranno esclusi i finanziamenti al gioco d’azzardo e alle slot machine.

Le pratiche verranno seguite direttamente da Banca Etica, partner di questa operazione, e da Impact Hub (per le PMI) e Comunità di Messina Onlus ( per i settori agricoltura e pesca ) e non passeranno in nessun modo dai Parlamentari del Movimento.
Le somme messe a disposizione vanno dai 5000 ai 25000 euro con tassi d’interesse bassissimo, 1,6% per la maggior parte delle attività e 3,7% per i settori pesca e agricoltura. La restituzione può essere dilazionata fino ad un massimo di 8 anni.
Tra le attività finanziabili ci sono costi e immobilizzazioni materiali e immateriali (spese di ricerca, sviluppo e pubblicità, brevetti, macchinari, impianti, attrezzature).

Info:  www.sicilia5stelle.it/microcredito

  IMPORTANTE: A causa delle nuove normative che disciplinano la mediazione creditizia, il modulo per richiedere maggiori informazioni o per richiedere un appuntamento, si trova solo sul link sotto indicato. Il M5S, non essendo un mediatore, non può mettere in contatto direttamente o indirettamente i cittadini con gli enti di credito. Non gestisce, inoltre, in alcun modo, le pratiche inoltrate. Vi preghiamo gentilmente di informarvi direttamente nella seguente pagina: 
http://siracusa.impacthub.net/credito-e-microfinanza

Potrebbe interessarti anche...