Movimento 5 Stelle Catania e Arcigay Catania contro omofobia e transfobia

Lunedì 23 settembre alle ore 11 presso l’Hotel Novecento, via Mons. Ventimiglia 37 Catania, il Movimento 5 Stelle Catania e l’Arcigay Catania, terranno un incontro pubblico riguardante la proposta di legge per il contrasto all’omofobia e alla transfobia.

Parteciperanno il Presidente dell’Arcigay di Catania, Giovanni Caloggero e le portavoci del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati Giulia Grillo, al Senato Nunzia Catalfo e Ornella Bertolotta e all ARS Gianina Ciancio.

Il percorso della proposta di legge, inizialmente avallato dalle associazioni LGBT e dai portavoce del Movimento 5 Stelle, è stato indecorosamente stravolto, sacrificato sull’altare del compromesso fra i partiti.

Omofobia Bacio M5SL’estensione della legge Mancino che condanna i reati di istigazione e incitazione alla violenza e alla discriminazione razziale e religiosa, con l’inserimento dei reati a sfondo omofobico, avrebbe garantito il riconoscimento di importanti diritti civili nel nostro Paese.

Purtroppo però la legge, passata alla Camera, sancisce che non costituiscono discriminazione aggravata dall’omofobia, le opinioni “assunte all’interno di organizzazioni che svolgono attività di natura politica, sindacale, culturale, sanitaria, di istruzione ovvero di religione o di culto, relative all’attuazione dei principi e dei valori di rilevanza costituzionale che connotano tali organizzazioni”.

Con questo sub-emendamento si garantisce, di fatto, la possibilità di commettere reato purché questo avvenga nei luoghi stabiliti dalla legge stessa; si aggiunge quindi un ulteriore principio di discriminazione. Da ciò l’impegno del Movimento 5 Stelle di sensibilizzare la cittadinanza sui temi dei diritti civili, per suffragare le iniziative dei portavoce al Parlamento al momento.
L’incontro verrà trasmesso in streaming sul canale Youtube https://www.youtube.com/CataniaCinquestelle .

Potrebbe interessarti anche...